Guida all'installazione di Solaris 9

Creazione di un server di boot in una sottorete con l'immagine di un CD

Per installare Solaris dalla rete è indispensabile creare un server di installazione. La configurazione del server di boot non è sempre necessaria. Il server di boot contiene il software sufficiente per avviare i sistemi dalla rete, il server di installazione quindi completa l'installazione di Solaris.

Creare un server di boot in una sottorete con un'immagine del CD

  1. Eseguire il login come superutente sul sistema da configurare come server di boot per la sottorete.

    Il sistema deve disporre di un lettore di CD-ROM locale, oppure deve avere accesso alle immagini su disco remote di Solaris 9, normalmente situate sul server di installazione. Se si utilizza un servizio di denominazione, il sistema deve trovarsi al suo interno. Se non si utilizza un servizio di denominazione, è necessario distribuire le informazioni relative al sistema in base ai criteri adottati nel proprio sito.

  2. Attivare l'immagine del CD Solaris 9 Software 1 of 2 dal server di installazione.


    # mount -F nfs -o ro nome_server:percorso /mnt
    

    nome_server:percorso

    Nome del server di installazione e percorso assoluto dell'immagine su disco 

  3. Creare una directory per l'immagine di boot.


    #  mkdir -p directory_di_boot
    

    directory_di_boot

    Specifica la directory in cui deve essere copiato il software di boot  

  4. Spostarsi nella directory Tools dell'immagine del CD Solaris 9 Software 1 of 2 digitando:


    # cd /mnt/Solaris_9/Tools
    
  5. Copiare il software di boot sul server di boot.


    # ./setup_install_server -b directory_di_boot
    

    -b

    Specifica la configurazione del sistema come server di boot 

    directory_di_boot

    Specifica la directory in cui deve essere copiato il software di boot  


    Nota -

    Il comando setup_install_server indica se lo spazio su disco è sufficiente per le immagini. Per determinare lo spazio su disco disponibile, usare il comando df -kl.


  6. Spostarsi nella directory radice (/).


    # cd /
    
  7. Disattivare l'immagine di installazione.


    # umount /mnt
    

A questo punto si è pronti per configurare i sistemi da installare attraverso la rete. Vedere "Aggiunta dei sistemi da installare in rete".


Esempio 12-2 Creazione di un server di boot in una sottorete con un CD

L'esempio seguente spiega come creare un server di boot in una sottorete. Questi comandi copiano il software di boot dall'immagine del CD Solaris 9 Software 1 of 2 nella directory /export/install/boot del disco locale del sistema.


# mount -F nfs -o ro giunone:/export/install/boot /mnt 
# mkdir -p /export/install/boot 
# cd /mnt/Solaris_9/Tools
# ./setup_install_server -b /export/install/boot
# cd /
# umount /mnt

In questo esempio, si presuppone che il disco sia stato inserito e attivato automaticamente prima dell'esecuzione del comando. Terminata l'esecuzione del comando, il disco viene rimosso.