Guida all'installazione di Solaris 9

Eseguire un'installazione o un aggiornamento con il programma Solaris Web Start

  1. Decidere se si desidera installare il software dal DVD, dal CD o da un'immagine di rete.

    • Se si sceglie di usare un lettore di DVD-ROM o di CD-ROM locale, inserire il DVD di Solaris 9 o il CD Solaris 9 Installation.

    • Se si sceglie di usare un'immagine di installazione in rete, spostarsi nella directory in cui risiedono i file di installazione. Se necessario, chiedere assistenza all'amministratore di sistema. Il comando seguente è un esempio.


      % cd /net/server-inst/export/s9/sparc
      

  2. Avviare il sistema.

    • Se il sistema è nuovo, accenderlo.

    • Se si desidera installare o aggiornare un sistema esistente, arrestarlo.

      • Per eseguire il boot dal DVD o dal CD locale, digitare:


        ok boot cdrom [[- nowin]]
        
      • Per eseguire il boot da un server di installazione di rete, digitare:


        ok boot net [[- nowin]]
        

    nowin 

    Specifica l'esecuzione di Solaris Web Start dalla riga di comando. 

    Viene avviata l'installazione con Solaris Web Start.

  3. Se necessario, rispondere alle domande sulla configurazione del sistema.

    Se si utilizza l'interfaccia grafica, dopo aver confermato le informazioni sulla configurazione del sistema vengono visualizzati il chiosco di installazione di Solaris Web Start e la finestra di benvenuto di Solaris. Se il sistema non dispone di memoria sufficiente, il chiosco non viene visualizzato.

    Figura 14-1 Menu del chiosco di Solaris Web Start

    L'immagine mostra i pulsanti Avanti ed Esci nella finestra di dialogo di benvenuto. Sono visualizzati anche alcuni collegamenti ipertestuali che permettono di accedere a una serie di informazioni.

    È possibile fare clic su qualunque collegamento nel menu del chiosco.


    Nota -

    In alcuni casi, il chiosco copre la finestra di dialogo. Per visualizzarla, scegliere "Disponi chiosco sullo sfondo".


    Compare una schermata di domande sull'installazione.

  4. Decidere se si desidera riavviare il sistema automaticamente ed espellere il disco automaticamente. Fare clic su Avanti.

    Compare una schermata per la scelta del supporto.

  5. Specificare il supporto utilizzato per l'installazione: CD o DVD, rete, HTTP, FTP o unità nastro locale.

  6. Decidere se eseguire un'installazione iniziale o un aggiornamento.

    Il programma Solaris Web Start determina se il sistema può essere aggiornato. È necessario disporre di un file system radice (/) Solaris. Per eseguire un aggiornamento usando il CD di installazione di Solaris 9 , è necessario disporre di una slice di 512 Mbyte. Il programma Solaris Web Start verifica le condizioni necessarie e quindi aggiorna il sistema.

  7. Seguire le istruzioni visualizzate per installare Solaris e altri prodotti software sul sistema.

    Quando Solaris Web Start conclude l'installazione di Solaris, il sistema si riavvia automaticamente o richiede un riavvio manuale.

    Al termine dell'installazione, le informazioni di log vengono salvate in un file. I log di installazione si trovano nelle seguenti directory:

    • /var/sadm/system/logs

    • /var/sadm/install/logs

  8. Se si è eseguito un aggiornamento di Solaris, può essere necessario ripristinare alcune modifiche locali non preservate durante la procedura. Per istruzioni dettagliate, vedere "Ripristinare le modifiche locali dopo l'aggiornamento".