importMetadata

Importa i metadati nell'applicazione utilizzando le impostazioni di importazione specificate in un job di tipo import metadata. Se lo si desidera, è possibile specificare il nome del file ZIP dal quale devono essere importati i metadati.

Utilizzare il comando uploadFile per caricare il file contenente i metadati nella posizione di caricamento predefinita.

Si applica a

Planning, Moduli Planning, Financial Consolidation and Close, Tax Reporting, Oracle Sales Planning Cloud e Oracle Strategic Workforce Planning Cloud.

Utilizzo

epmautomate importMetadata JOB_NAME [FILE_NAME] errorFile=ERROR_FILE.zip dove:
  • JOB_NAME è il nome di un job definito nell'applicazione.
  • FILE_NAME (facoltativo) identifica il nome del file ZIP da cui devono essere importati i metadati. Se specificato, il contenuto di questo file ZIP ha la precedenza sui nomi di file definiti nel job. Il file ZIP può contenere uno o più file CSV. I nomi dei file contenenti i metadati per le dimensioni devono essere uguali ai nomi di file definiti nel job o terminare con _DIMENSIONNAME.csv; ad esempio, metadata_Entity.csv, metadata_HSP_Smart Lists.csv e metadata_Exchange Rates.csv.
  • errorFile, facoltativamente, identifica il nome di un file ZIP in cui verranno registrati, se presenti, i record rifiutati durante le operazioni di importazione. I file ZIP con lo stesso nome eventualmente presenti nella cartella outbox verranno sovrascritti. È possibile scaricare questo file utilizzando il comando downloadFile.

Nota:

  • Non è possibile rinominare i membri eseguendo un job di importazione dei metadata con un file di caricamento in cui viene modificata la proprietà old_name o unique_name. La ridenominazione di membri verrà ignorata.
  • Non è possibile eliminare le dimensioni attributo durante l'importazione di metadati con l'uso di questo comando.
  • Vengono importati solo i metadati per le dimensioni per le quali è impostata l'importazione dei metadati. I metadati per le altre dimensioni, se presenti nel file ZIP, vengono ignorati.

    Si creerà una situazione di importazione ambigua se per il file ZIP risultano vere entrambe le seguenti condizioni:

    • Il file ZIP contiene un file di metadati con un nome che corrisponde al nome di file definito nel job.

    • Il file ZIP contiene uno o più file di metadati con nomi che terminano con _DIMENSIONNAME.CSV oppure _DIMENSIONNAME.TXT, dove DIMENSIONNAME è il nome della dimensione in cui verranno importati i metadati.

Oracle consiglia di disporre di un file ZIP contenente un file di metadati con un nome identico a quello a cui viene fatto riferimento nel job oppure un file con un nome che termina con _DIMENSIONNAME.CSV (o _DIMENSIONNAME.TXT), ma non entrambi. Ad esempio, se si carica un job che fa riferimento al file di metadati Employees_A-Z.CSV nella dimensione Employees, il file ZIP può includere il file Employees_A-Z.CSV o New_Employees.CSV, ma non entrambi. Se il file ZIP contiene sia Employees_A-Z.CSV che New_Employees.CSV, EPM Automate può selezionare uno dei due file per l'importazione a seconda dell'ordine dei file all'interno del file ZIP. Il file Employees_A-Z.CSV è una possibile corrispondenza per l'importazione perché il relativo nome corrisponde al nome di file a cui viene fatto riferimento nel job. Anche il file New_Employees.CSV è una possibile corrispondenza perché il relativo nome corrisponde al pattern _DIMENSIONNAME.CSV.

Esempio

epmautomate importMetadata importAccount importAccount.zip errorFile=metadataImport_error.zip