Gestione connessioni al database

Utilizzare la funzione Gestione connessioni al database per gestire report, registri, oggetti report salvati (riga/template colonne, griglie), batch e batch programmati.

Gestione connessioni al database fornisce le seguenti informazioni su ogni singola connessione al database:

  • Nome: il nome assegnato alla connessione al database dall'utente che l'ha creata

    Ad esempio, Vision:Plan1, Vision:Plan2 oppure Vis1ASO.

  • Valore: applicazione e nome del database

    Ad esempio, se l'applicazione è Vision e il nome del database è Plan1, il valore sarà Vision:Plan1.

Nota:

Oracle Fusion General Ledger utilizza solo Essbase come database.

Quando viene richiesto, gli utenti possono selezionare una connessione al database esistente in Reporting Studio, ad esempio durante l'aggiunta di una griglia a un report. Una connessione al database è costituita da un nome di database, ID, password e molti valori diversi per ciascuna origine dati.

Nota:

Oracle Enterprise Performance Management Cloud supporta solo connessioni al database native. In EPM Cloud non è supportata la connessione diretta ai sottostanti cubi Essbase.