Analisi di dati temporali in Query Designer

Tipo di origini dati cloud: Oracle Analytics Cloud - Essbase

Tipi di origini dati locali: Oracle Essbase

Il filtraggio dati limita la quantità di dati restituita dal criterio di selezione dall'alto o dal basso specificato. La classificazione dall'alto o dal basso consente di visualizzare, ad esempio, i 10 prodotti più venduti in una determinata area.

Con Oracle Smart View for Office è possibile analizzare metriche flash, come il costo della merce venduta, in rapporto alle metriche basate sul tempo. Ciò consente di individuare tendenze, trovare medie relative a periodi di tempo diversi e altro ancora. A tale scopo è necessario utilizzare degli attributi collegati che abilitano la periodicità dei membri. La periodicità è un pattern condiviso da membri della dimensione tempo che li rende significativi per le analisi basate sul tempo (ad esempio, gennaio e aprile condividono la periodicità in quanto sono entrambi i primi mesi di un trimestre). Giorno per mese, giorno per settimana e settimana per anno sono esempi di attributi collegati. È inoltre possibile impostare intervalli di attributi collegati e applicare dei filtri.

Per analizzare dati temporali in Query Designer, procedere come segue.

  1. Creare una query.
  2. Dalla barra degli strumenti di Query Designer, selezionare la dimensione Data/ora e trascinarla nella griglia oppure all'interno della barra degli strumenti.
  3. Fare clic su Data/ora nella barra degli strumenti di Query Designer per aprire Selezione membri, dove è possibile selezionare i membri e applicare il filtro del periodo, dell'intervallo e altri.
  4. Nella barra degli strumenti di Query Designer, in Attributi, selezionare dal menu a discesa un attributo o un attributo collegato, quindi trascinarlo nella griglia oppure all'interno della barra degli strumenti. Se necessario, ripetere l'operazione per altri attributi.
  5. Per selezionare i membri e applicare i filtri a un attributo, aprire Selezione membrifacendo clic sul nome dell'attributo nella barra degli strumenti di Query Designer.
  6. Fare clic su Pulsante Esegui report sulla barra degli strumenti POV.