Informazioni sull'incorporamento di contenuto da file di riferimento

Un autore di doclet può creare contenuto di report stilizzato, ad esempio griglie e grafici, in Microsoft Office Excel e inserire tale contenuto in doclet utilizzando file di riferimento. Il contenuto di report di Excel viene aggiornato automaticamente nel doclet associato ogni volta che il file di Excel viene modificato. È possibile identificare il contenuto incorporabile nel file di riferimento mediante la funzionalità per intervalli con nome di Excel. Tale intervallo può quindi essere incorporato in un doclet. Il file di riferimento viene collegato e salvato in un doclet ed è associato solo al doclet in questione.

I file di riferimento sono simili ai doclet di riferimento perché è possibile definire contenuto incorporabile al loro interno. L'unica differenza è costituita dal fatto che un file di riferimento è disponibile e associato a un unico doclet, mentre un doclet di riferimento è disponibile per tutti gli autori di doclet che vi hanno accesso. Un doclet può essere associato a più file di riferimento.

Questa funzionalità disponibile in Narrative Reporting consente agli autori di doclet di eseguire le operazioni riportate di seguito.

  • Sviluppare report stilizzati all'interno di una cartella di lavoro di Microsoft Office Excel utilizzando Oracle Smart View for Office o altri metodi di accesso ai dati.

  • Definire intervalli con nome nella cartella di lavoro. Tali intervalli possono diventare contenuto incorporabile.

  • Integrare intervalli con nome all'interno di doclet.

  • Aggiornare con facilità il file di riferimento in Excel, in modo che il contenuto di report Microsoft Office Excel venga aggiornato automaticamente nel doclet a cui è associato.

  • Incorporare più intervalli dello stesso o di vari file di riferimento in un doclet.