Trasferimento dei dipendenti

Il trasferimento di un dipendente comporta modifiche al reparto o all'entità per cui vengono calcolate le spese di retribuzione. I responsabili trasferiscono i dipendenti utilizzando uno dei seguenti processi.

  • Trasferimento basato su un passo: utilizzare la regola Trasferisci se l'utente è proprietario sia delle entità di origine che delle entità target, ovvero se l'utente dispone delle autorizzazioni di accesso per le entità di origine e target.

  • Trasferimento basato su due passi: utilizzare le regole Trasferimento in uscita e Trasferimento in entrata se non si dispone delle autorizzazioni di accesso per le entità di origine e target. Il processo di trasferimento basato su due passi garantisce un maggiore livello di sicurezza. Ad esempio, garantisce che i manager nel Reparto A non possano vedere i dati dei membri del Reparto B se non dispongono delle autorizzazioni di accesso all'entità Reparto B. È consigliabile eseguire il trasferimento in uscita di un dipendente durante lo stesso mese in cui il reparto di destinazione effettua il corrispondente trasferimento in entrata.

Nota:

  • In seguito al trasferimento all'esterno, la maggior parte dei dati di un dipendente viene cancellata nell'origine a partire dal mese di trasferimento. Codice sindacato applicabile, Tipo dipendente, Tipo retribuzione e Stato rimangono, ma Stato indica Trasferimento all'esterno. Quando il dipendente viene trasferito nel target, lo stato viene impostato su Attivo per il target e lo stipendio del dipendente viene calcolato nel target.

  • È possibile trasferire un dipendente tra dimensioni, entità e job customizzati, con un processo a uno o due passi. Durante il trasferimento di un dipendente da un'origine a un'altra, selezionare le dimensioni target e il mese per il trasferimento. Almeno una dimensione target deve essere diversa da quella di origine; in caso contrario, il trasferimento avrà esito negativo. Utilizzare Dettagli base per selezionare le dimensioni di base. Fare clic su Dettagli aggiuntivi per selezionare dimensioni customizzate. Lo stesso vale per il trasferimento di headcount nei modelli solo job.

  • Nell'anno di trasferimento dell'origine, la maggior parte delle proprietà del dipendente, tra cui FTE e Headcount, viene cancellata a partire dal mese di trasferimento. Codice sindacato applicabile, Tipo dipendente, Tipo retribuzione e Stato rimangono, ma Stato indica Trasferimento all'esterno.

  • Se il mese di trasferimento del dipendente si colloca dopo il mese dei meriti nell'anno di trasferimento, le classi di merito vengono copiate dall'origine. Per gli anni successivi nell'entità target, le classi di merito vengono calcolate in base ai tassi target. Quando il dipendente non è attivo, il tasso di merito consigliato non viene popolato. Se il mese di trasferimento del dipendente si colloca prima del mese dei meriti, le classi di merito vengono copiate dal target.

  • I conti Ipotesi FTE e Ipotesi headcount vengono utilizzati per calcolare i valori e non devono mai essere utilizzati a scopo di reporting. Utilizzare le gerarchie di conti Totale FTE e Totale headcount per tutte le esigenze di reporting perché riflettono i valori accurati in base a ipotesi, trasferimenti, partenze e così via.

Per utilizzare il processo di trasferimento del dipendente basato su due passi:

  1. Fare clic su Pianificazione retribuzione, su Gestisci dipendenti, quindi su Dipendenti esistenti.
  2. Fare clic sul menu Azioni, quindi su Trasferimento in uscita.

    La funzionalità Trasferimento in uscita visualizza il nome del dipendente nel form Esamina trasferimenti in sospeso.

  3. Per trasferire il dipendente nel reparto di destinazione, in Esamina trasferimenti in sospeso, selezionare il dipendente, fare clic su Azioni, quindi su Trasferimento in entrata.

Suggerimento:

Oracle consiglia di controllare i trasferimenti in sospeso prima di approvare un piano.