Linux

Nota:

Assicurarsi che sia impostato JAVA_HOME nella variabile PATH del file .profile o come variabile dell'ambiente shell. È necessario disporre di JRE versione 1.8 o successiva.

Per eseguire EPM Automate in un client Linux, procedere come segue.

  1. Aprire una finestra terminale e passare alla directory di installazione di EPM Automate.
  2. Facoltativo: generare un file di cifratura delle password. Utilizzare il file di cifratura delle password per passare la password cifrata invece do una password non cifrata per avviare una sessione.
    epmautomate encrypt P@ssword1 myKey ../misc/encrypt/password.epw
  3. Avviare una sessione come amministratore del servizio. Utilizzare un comando come il seguente:
    • Utilizzando una password non cifrata:

      ./bin/epmautomate.sh login serviceAdmin P@ssword1 
      https://test-cloudpln.pbcs_us1.oraclecloud.com
    • Utilizzando una password cifrata:

      ./bin/epmautomate.sh login serviceAdmin ../misc/encrypt/password.epw 
      https://test-cloudpln.pbcs_us1.oraclecloud.com
  4. Immettere i comandi per eseguire i task da completare.

    Fare riferimento alla sezione Codici di uscita per informazioni sullo stato di esecuzione dei comandi.

  5. Scollegarsi dall'ambiente. Utilizzare il seguente comando:
    ./bin/epmautomate.sh logout