Windows

Prima di eseguire EPM Automate, assicurarsi di essere in grado di accedere all'ambiente dal computer da cui si sta eseguendo EPM Automate.

Se non si dispone dell'autorizzazione di scrittura nella directory di Windows dalla quale viene eseguito EPM Automate, EPM Automate visualizzerà l'errore FileNotFoundException: .prefs (accesso negato) negli ambienti Windows. EPM Automate crea un file .prefs che contiene le informazioni utente e file di log nella directory corrente di Windows.

Per risolvere questo errore, verificare che l'account Windows dell'utente corrente disponga dell'accesso di lettura/scrittura alla directory dalla quale viene eseguito EPM Automate. Inoltre questo utente deve essere dotato dell'accesso opportuno a qualsiasi altra directory dalla quale si accede a un file, ad esempio mentre è in esecuzione il comando uploadFile, oppure si scrive un file, ad esempio mentre è in esecuzione il comando downloadFile.

Nota:

Non è possibile eseguire EPM Automate da una cartella contenente & nel relativo nome, ad esempio C:\Oracle\A&B.

Per eseguire EPM Automate in un client Windows, procedere come segue.

  1. Fare clic su Start, quindi Tutti i programmi, Automazione EPM e infine Avvia Automazione EPM. Viene visualizzato il prompt dei comandi di Automazione EPM.
  2. Facoltativo: passare alla directory dalla quale si desidera eseguire le operazioni mediante EPM Automate.
  3. Facoltativo: generare un file di cifratura delle password. Utilizzare il file di cifratura delle password per passare la password cifrata per avviare una sessione.
    epmautomate encrypt P@ssword1 myKey C:/mySecuredir/password.epw
  4. Avviare una sessione come amministratore del servizio. Utilizzare un comando come il seguente:
    • Utilizzando una password non cifrata:

      epmautomate login serviceAdmin P@ssword1 
      https://test-cloudpln.pbcs_us1.oraclecloud.com
    • Utilizzando una password cifrata:

      epmautomate login serviceAdmin C:\mySecuredir\password.epw 
      https://test-cloudpln.pbcs_us1.oraclecloud.com
  5. Immettere i comandi per eseguire i task da completare.

    Fare riferimento alla sezione Codici di uscita per informazioni sullo stato di esecuzione dei comandi.

  6. Scollegarsi dall'ambiente. Utilizzare il seguente comando:
    epmautomate logout