Customizzazione delle funzioni di diagnostica

È possibile customizzare alcune funzioni degli strumenti di diagnostica.

La procedura descritta in questo argomento illustra in dettaglio le singole opzioni disponibili nella finestra di dialogo Opzioni diagnostica.

Nota:

Tutti i passi della seguente procedura guidata sono facoltativi.

Per customizzare gli strumenti disponibili nel gruppo Diagnostica:

  1. Nel gruppo Diagnostica della barra multifunzione di Smart View selezionare Opzioni diagnostica.

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Opzioni diagnostica, come illustrato nella Figura 26-2.

    Figura 26-2 Finestra di dialogo Opzioni diagnostica


    Finestra di dialogo Opzioni diagnostica
  2. Per nascondere i valori dei dati nel documento Office, selezionare Maschera dati.

    Selezionare questa opzione se i valori dei dati nell'output devono essere nascosti per questioni di riservatezza.

    Nota:

    Selezionando Maschera dati o Maschera membri (vedere il passo successivo), o entrambe le opzioni, le prestazioni possono risultare notevolmente compromesse su griglie di grandi dimensioni, ad esempio su griglie contenenti oltre 10.000 celle.
  3. Per nascondere i nomi dei membri nel documento Office, selezionare Maschera membri.

    Selezionare questa opzione se i nomi dei membri nell'output devono essere nascosti per questioni di riservatezza.

  4. Per indirizzare i file di output della diagnostica in una cartella diversa da quella predefinita, in Instrada output diagnostica a, fare clic su Pulsante Sfoglia, quindi passare alla posizione della cartella in cui memorizzare i file.

    È anche possibile immettere la posizione della cartella manualmente.

    La posizione predefinita della cartella è:

    C:\Users\username.domain\AppData\Roaming\Oracle\SmartView\Diagnostics
  5. Per consentire la creazione di screenshot automatici per ogni messaggio di avvertenza o errore visualizzato, selezionare un'opzione:
    • Errori

    • Avvertenze

    Se non si desidera creare screenshot automatici, selezionare Mai (impostazione predefinita).

  6. Per raccogliere dati sull'uso di memoria, selezionare la casella di controllo Includi dati memoria.

    Nota:

    Quando la diagnostica è attivata e l'opzione Includi dati memoria è selezionata, le prestazioni di Oracle Smart View for Office risulteranno rallentate, in alcuni casi fino a due volte rispetto al normale funzionamento.

    Questa opzione va selezionata solo qualora si riscontrino problemi con la memoria. Ad esempio, sui sistemi a 32 bit, se Smart View si chiude in modo anomalo o impiega una quantità di tempo eccessiva per caricare fogli di calcolo di grandi dimensioni, quando si raccolgono dati diagnostici è opportuno selezionare Includi dati memoria.

  7. Fare clic su Salva per salvare le selezioni delle opzioni.