Utilizzo degli strumenti di diagnostica di Smart View

Utilizzare gli strumenti di diagnostica di Oracle Smart View for Office per raccogliere i dati relativi a eventuali problemi sotto forma di file di log e screenshot.

I dati raccolti vengono memorizzati in una cartella relativa alla sessione (nella posizione predefinita della diagnostica oppure in una posizione definita in Customizzazione delle funzioni di diagnostica). Dopo aver raccolto di dati di diagnostica, utilizzare gli strumenti di diagnostica per comprimere i file. Trasmettere quindi il file in formato ZIP al Supporto Oracle per l'analisi.

La procedura descritta in questo argomento illustra come raccogliere i dati di diagnostica, comprimerli in un file zip e quindi inoltrare il file al Supporto Oracle.

Per utilizzare gli strumenti di diagnostica di Smart View:

  1. Fare clic su Il pulsante Avvia diagnostica nella barra multifunzione di Smart View..

    Quando si fa clic su Il pulsante Avvia diagnostica nella barra multifunzione di Smart View., viene visualizzato un messaggio che richiede il riavvio di Microsoft Office. Se non viene richiesto di riavviare Office, è consigliabile riavviarlo comunque. Il riavvio di Office consente agli strumenti di diagnostica di raccogliere una maggiore quantità di informazioni, compresi i passi che hanno generato il problema rilevato.

    Nota:

    Dopo aver fatto clic su Il pulsante Avvia diagnostica nella barra multifunzione di Smart View, il pulsante si trasforma in Il pulsante Interrompi diagnostica nella barra multifunzione di Smart View..

  2. Se Office è stato riavviato, in Smart View eseguire i passi che hanno generato il problema diagnosticato.
  3. Fare clic su Pulsante Acquisisci screenshot per acquisire gli screenshot ritenuti necessari per documentare il problema.

    Nota:

    Lo screenshot include l'intera schermata e non solo l'applicazione. Cercare di escludere, per quanto possibile, le informazioni riservate visualizzate sullo schermo, in modo da non includerle nello screenshot.

  4. Fare clic su Pulsante Salva documento nella barra multifunzione di Smart View per salvare il documento Office attualmente aperto nella cartella della diagnostica per la sessione corrente.

    È possibile salvare il documento più volte, se necessario. Oracle consiglia di salvare il documenti in posizioni diverse durante la sessione di lavoro in modo da illustrare con il maggiore dettaglio possibile il problema riscontrato. A ogni salvataggio, Smart View aggiunge un suffisso al nome di file, ad esempio (0), (1), (2) e così via. Nessun documento viene pertanto sovrascritto.

    I documenti vengono memorizzati nella cartella della sessione di diagnostica corrente. La posizione predefinita è:

    C:\Users\username.domain\AppData\Roaming\Oracle\SmartView\Diagnostics
  5. Dopo aver raccolto tutti i dati di diagnostica richiesti per documentare in modo adeguato il problema per il Supporto Oracle, fare clic su Pulsante Crea archivio e nella finestra di dialogo Crea archivio specificare la cartella in cui memorizzare l'archivio e il nome del file oppure utilizzare la posizione predefinita per la cartella e il nome di file.

    I file vengono memorizzati nella cartella Documenti del sistema in uso, nel seguente modo:

    My Documents\Documents

    Il file viene denominato nel seguente formato:

    SmartView_Diagnostics_ddmmyyyy.zip
  6. Inviare via e-mail il file in formato zip al rappresentante del Supporto Oracle.