Convalida di caratteri nei doclet di riferimento

Il nuovo comando di convalida dei caratteri, disponibile nella barra multifunzione di Narrative Reporting, costituisce un metodo rapido e semplice per garantire che le tabelle presenti nei doclet di riferimento Excel vengano visualizzate in modo corretto quando inserite in un doclet sotto forma di contenuto incorporato.

Tutti i tipi di caratteri utilizzati nelle tabelle incluse nei doclet di riferimento devono essere installati nel servizio Narrative Reporting. Se un carattere non è disponibile nel servizio, il sistema utilizza un carattere sostitutivo. Questa sostituzione può generare differenze visive significative quando il contenuto viene visualizzato online o inserito in un altro doclet.

Il comando di convalida dei caratteri segnala se i caratteri utilizzati nel doclet di riferimento Excel non sono disponibili in Narrative Reporting. Si potrà quindi chiedere all'amministratore del servizio di installare i file dei caratteri mancanti. Un messaggio indica inoltre se tutti i file dei caratteri sono sincronizzati.

Per convalidare i caratteri in un doclet di riferimento, procedere come segue.
  1. Dal package report aprire un doclet di riferimento.

    È possibile eseguire il check-out del doclet, ma tale operazione non è obbligatoria per convalidare i caratteri.

  2. Fare clic sull'icona Convalida caratteri:

    Icona Convalida caratteri nella barra multifunzione di Narrative Reporting

    In caso di discrepanza tra i caratteri utilizzati nei doclet e i caratteri disponibili nel servizio, viene visualizzata la finestra di dialogo seguente, con l'elenco dei caratteri mancanti:


    Finestra di dialogo Convalida caratteri con la lista dei caratteri mancanti nel servizio Narrative Reporting
  3. Prendere nota dei caratteri mancanti, quindi fare clic su OK.
  4. Chiedere all'amministratore del servizio di installare i caratteri mancanti nel servizio.

    Nota:

    In alcuni casi, i caratteri elencati non vengono utilizzati nel doclet di riferimento. Si tratta in genere dei caratteri predefiniti di Excel, ad esempio Arial, Calibri e Calibri Light. Se si è certi di non dover utilizzare tali caratteri, decidere a propria discrezione se chiedere o meno all'amministratore del servizio di installarli.