Informazioni sulla creazione di strutture di package report in Smart View

Oracle Smart View for Office consente di creare con facilità strutture di package report basati su file Word, PowerPoint o PDF.

Con il comando Nuovo package report, disponibile nella Home page di Narrative Reporting nel comando Nuovo package report del pannello Azione della libreria di Narrative Reporting oppure nel menu di scelta rapida visualizzato quando si fa clic con il pulsante destro del mouse sulle cartelle utente nella libreria, è possibile utilizzare una struttura di cartelle o un file come origine del nuovo package report.

Alcune attività di progettazione e creazione dei package report possono essere eseguite in Smart View. Ad esempio, per ridisporre i doclet nel package report, definire le fasi dello sviluppo e assegnare gli utenti a tali fasi, è necessario utilizzare l'interfaccia Web di Narrative Reporting. Smart View consente tuttavia di eseguire con rapidità il task di definizione della struttura di un package report mediante l'aggiunta dei doclet (normali, supplementari e di riferimento) e delle sezioni in un solo passo.

In Smart View sono disponibili due metodi per creare i package report:

  • Da una cartella

    Creare una cartella in un'unità locale o di rete. In tale cartella posizionare le sottocartelle e i file per il package report. Il contenuto e la struttura della cartella, comprese le sottocartelle con il relativo contenuto, diventano i doclet e le sezioni della struttura del package report. Vedere Creazione di strutture di package report dai file di una cartella.

  • Da un file

    Selezionare un file con estensione .docx o .pdf come base della struttura del package report. Le intestazioni presenti nel file diventano i doclet al livello radice del package report. Vedere Creazione di strutture di package report da un file.

Con entrambi i metodi si ha la possibilità di specificare il nome, la descrizione e il tipo di ciascun doclet (normale, supplementare o riferimento) e assegnare le responsabilità autore prima di importare i file per creare il package report.

Dopo l'importazione, la struttura e il contenuto di base del package report sono definiti. È possibile perfezionare ulteriormente la struttura in Smart View aggiungendo altri doclet o sezioni alla struttura del package report e, se necessario, assegnando loro responsabilità autore. Passare quindi all'interfaccia Web di Narrative Reporting per completare la definizione del package report.

Video

Obiettivo Guardare questo video

Informazioni sulla creazione di strutture di package report di Narrative Reporting in Smart View.

Icona video Panoramica: Introduzione ai package di report in Smart View for Office

Linee guida per la creazione di strutture di package report in Smart View

  • Per visualizzare il comando Nuovo package report è necessario disporre del ruolo di amministratore report.

  • Quando si crea una struttura di package report da una cartella, tenere presente quanto segue.

    • Sono supportati i package report basati su file Word, PowerPoint e PDF.

    • È necessario fornire un documento di esempio per lo stile. Il documento può essere un file che si prevede di aggiungere come doclet alla struttura del package report oppure un file creato appositamente per fungere da file di esempio per lo stile. In ogni caso è necessario selezionare un documento di esempio per lo stile quando si crea la struttura del package report.

    • I file contenuti nella struttura di cartelle non possono avere una dimensione pari a 0 (zero) KB. Quando si crea un file Word o PowerPoint da Esplora risorse utilizzando il menu di scelta rapida, è possibile che venga generato un file di 0 KB. Rimuovere tutti i file di questo tipo dalla struttura di cartelle.

  • Quando si crea una struttura di package report da un file, tenere presente quanto segue.

    • È possibile creare solo package report basati su Word.
    • Come origine del package report sono supportati solo file con le estensioni .docx e .pdf.

    • Anche se il file selezionato è un .pdf, i doclet risultanti saranno tutti in formato Word (.docx). Nel package report risultante non verranno create sezioni e tutti i doclet generati verranno visualizzati a livello radice.

    • Se si utilizza Smart View con Office 2010, sono supportati solo i documenti Word e non i file PDF.

    • Non è necessario fornire alcun documento di esempio per lo stile. Smart View ne genera uno in base al contenuto del documento Word o del file PDF.

  • Se si verificano le condizioni riportate di seguito, verrà generato un errore.

    • L'input risulta mancante per uno o più campi obbligatori della finestra di dialogo Nuovo package report.

    • Il tipo di package report e il tipo di doclet non corrispondono, ad esempio se si tenta di definire un file PowerPoint come doclet normale in un package report basato su Word.

    • Nel caso di strutture di package report basate su una struttura di cartelle:

      • Nella struttura sono presenti cartelle vuote. In tal caso, rimuoverle dalla struttura di cartelle.

      • Nella struttura di cartelle sono presenti file con dimensione pari a 0 (zero) KB. Quando si crea un nuovo file Word o PowerPoint da Esplora risorse utilizzando il menu di scelta rapida, è possibile che venga generato un file di 0 KB. Assicurarsi che i file siano documenti Office validi con dimensione diversa da zero.

    • Nel caso di strutture di package report basate su un file, il file risulta vuoto, include contenuto non valido o è protetti da password.

    • Nel sistema è già presente un package report con il nome specificato. I nomi devono essere univoci.

    • L'autore del package report non dispone dell'autorizzazione per la cartella specificata della libreria.