Opzioni di comportamento di Smart View in EPM Cloud

L'amministratore può impostare alcune opzioni nell'interfaccia Web che influiscono sul comportamento di Oracle Smart View for Office.

Tipi di origini dati: Planning, Moduli Planning, Financial Consolidation and Close, Tax Reporting

Funzionamento soppressione Smart View

Nell'applicazione Web, l'amministratore può utilizzare l'opzione Funzionamento soppressione Smart View per modificare il funzionamento di soppressione quando nella finestra di dialogo Opzioni, Opzioni dati, sono selezionate entrambe le opzioni di soppressione Nessun dato/Mancante e Zero per le righe, per le colonne o per entrambe.

A seconda dell'impostazione dell'opzione Funzionamento soppressione Smart View nell'applicazione Web, si verifica quanto segue.

  • Se è impostata su Precedente, vengono soppresse solo le righe o le colonne che contengono esclusivamente Nessun dato/Mancante o Zero. La soppressione non riguarda le righe o le colonne che contengono una combinazione di opzioni Nessun dato/Mancante e Zero.

    Ad esempio, in Smart View, se le opzioni di soppressione Nessun dato/Mancante e Zero sono entrambe selezionate per le righe e una riga contiene sia zeri che etichette Mancante, la riga verrà visualizzata e non soppressa.

  • Se è impostata su Standard, vengono soppresse le righe o le colonne che contengono esclusivamente Nessun dato/Mancante o Zero oppure una combinazione di entrambe le opzioni.

    Ad esempio, in Smart View, se le opzioni di soppressione Nessun dato/Mancante e Zero sono entrambe selezionate per le colonne e una colonna contiene sia zeri che etichette Mancante, la colonna verrà soppressa e non visualizzata.

Fare riferimento alla sezione Opzioni dati per informazioni generali sulle opzioni di soppressione disponibili in Smart View.

Comportamento ad hoc Smart View

Nell'applicazione Web l'amministratore può scegliere di abilitare le funzioni e i comportamenti ad hoc avanzati in Smart View tramite l'opzione Comportamento ad hoc Smart View.

Nell'applicazione Web sono disponibili le opzioni Comportamento ad hoc Smart View riportate di seguito.

  • Nativo (impostazione predefinita): non abilita le funzioni ad hoc avanzate.

  • Standard: abilita le funzioni ad hoc avanzate.

Di seguito sono elencati i comportamenti e le funzioni ad hoc avanzati.

  • POV nella griglia: i membri POV vengono posizionati nella griglia anziché sulla barra degli strumenti POV.

    Vedere Selezione dei membri utilizzando un POV basato su cella.

  • Invia dati: quando si utilizza il pulsante Invia dati predefinito della barra multifunzione di Smart View, vengono inviate tutte le celle di una griglia, valori delle smartlist e di testo compresi, e tutte le cella dati modificate in modo esplicito. Una volta completata l'operazione di invio, l'intera griglia viene aggiornata.

    Se lo stato della griglia non è Aggiornato, Smart View tenterà di eseguire l'invio dei dati senza l'operazione di aggiornamento.

    Vedere Invio dei dati senza aggiornamento.

  • Supporto per il formato libero: colonne e righe vuote sono supportate in qualsiasi punto di una griglia. Sono inoltre supportati la modifica della tabella alias e l'aggiornamento automatico dei membri nei punti in cui membri eliminati vengono restituiti alla griglia in occasione di un aggiornamento.

    Vedere Modalità formato libero.

  • Più griglie ad hoc: sono supportate più griglie ad hoc all'interno dello stesso foglio di lavoro di Excel. Con più griglie ad hoc, è possibile sottomettere dati da qualsiasi griglia del foglio. Le griglie basate su cubi di memorizzazione di aggregazione e su cubi di memorizzazione a blocchi sono supportate nello stesso foglio. Ciascuna griglia è indipendente. Se necessario, ad esempio, è possibile modificare la tabella alias per una sola griglia nel foglio.

    Vedere Utilizzo di fogli a più griglie in EPM Cloud.

Se l'opzione Comportamento ad hoc è impostata su Standard, le funzioni e le funzionalità sotto riportate non sono supportate.

  • Creazione di smartform

  • Apertura di una griglia con modalità nativa in modalità standard; apertura di un griglia con modalità standard in modalità nativa (fare riferimento alla sezione Impostazione Comportamento ad hoc Smart View e griglie ad hoc salvate)

  • Funzioni ad hoc, ad esempio Conserva solo selezione e Rimuovi solo selezione, per una selezione di più celle

  • HSACTIVE è supportata nei fogli con più griglie solo quando si utilizza una connessione privata; HSACTIVE non è supportata in un foglio con più griglie quando si utilizza una connessione condivisa

  • Comando Salva griglia ad hoc

  • Zoom avanti per elementi di pari livello, della stessa generazione o formule

  • L'opzione Conserva formule è disabilitata nei fogli a più griglie

Impostazione Comportamento ad hoc Smart View e griglie ad hoc salvate

L'impostazione dell'opzione Comportamento ad hoc Smart View per l'applicazione in uso determina le griglie ad hoc salvate che gli utenti possono aprire e utilizzare.

Quando gli amministratori alternano le impostazioni dell'opzione Comportamento ad hoc Smart View, passando da Nativo a Standard e viceversa, le griglie ad hoc create e salvate in una modalità non possono essere utilizzate nell'altra modalità.

Ad esempio:

  • Quando l'opzione Comportamento ad hoc Smart View è impostata su Standard, gli utenti possono aprire e utilizzare solo le griglie ad hoc salvate create quando il servizio era impostato su Standard. L'apertura di una griglia creata quando il servizio era impostato sulla modalità Nativo provoca un errore.

  • Quando l'opzione Comportamento ad hoc Smart View è impostata su Nativo, gli utenti possono aprire e utilizzare solo le griglie ad hoc salvate create quando il servizio era impostato su Nativo. L'apertura di una griglia creata quando il servizio era impostato sulla modalità Standard provoca un errore.

Per gli amministratori: impostare l'opzione Comportamento ad hoc Smart View nella pagina delle opzioni di configurazione dell'applicazione per il servizio in uso. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla documentazione relativa all'amministrazione del servizio.

Impostazione Comportamento ad hoc Smart View e accesso non amministratore ai membri validi

Nelle griglie ad hoc in modalità Standard, quando un utente non amministratore non dispone dell'accesso a un membro valido, questo membro viene gestito come commento e al momento dell'aggiornamento non vengono visualizzati dati. L'utente non amministratore non deve essere in grado di fare la differenza tra i membri per i quali non dispone dell'accesso e i commenti.

Esaminare gli scenari seguenti con più dimensioni su una riga, in cui C1 rappresenta un commento o un membro per il quale un utente non amministratore non dispone dell'accesso.

  1. C1 si trova nella posizione più interna della dimensione riga. M1 e M2 sono i membri validi effettivi per i quali l'utente non amministratore non dispone dell'accesso. M1 e M2 si trovano sulla stessa riga di C1. Dopo l'aggiornamento, i membri validi verranno rimossi; ad esempio:

    Dimensioni riga:

    M1          M2          C1

    Dopo l'aggiornamento:

    Vuoto       Vuoto       C1

  2. C1 non si trova nella posizione più interna della dimensione riga. Nella posizione più interna della dimensione in questa riga c'è invece il membro valido M3. Il commento, C1, verrà rimosso al momento dell'aggiornamento e sostituito con il membro valido superiore precedente nella dimensione; ad esempio:

    Dimensioni riga:

    M1          M2          M3

    M1          C1          M4

    Dopo l'aggiornamento:

    M1          M2          M3

    M1          M2          M4

Questo tipo di approccio contribuisce a evitare la presenza contemporanea di membri validi e commenti sulla stessa riga, una condizione che può provocare confusione per l'utente.

Tenere presente quanto riportato di seguito.

  • Se è costituita completamente di celle e commenti vuoti, la riga non verrà modificata durante l'aggiornamento.

  • La primissima riga o colonna costituisce un caso speciale, in quanto controlla i limiti della griglia. L'utilizzo misto e l'abbinamento di membri e commenti su questa riga o colonna possono causare la visualizzazione di un messaggio di griglia non valida. Tutto ciò è intenzionale.

Impostazione Comportamento ad hoc Smart View e selezione membri

In Smart View, quando si è connessi a un'applicazione in modalità standard (20.09+), la dimensione o il membro dal quale si richiama Selezione membri è visualizzato come dimensione selezionata nella finestra di dialogo. In modalità standard non è necessario aggiornare la griglia prima di selezionare un'altra dimensione o un altro membro nella griglia e richiamare Selezione membri. La dimensione selezionata verrà visualizzata in Selezione membri per impostazione predefinita.

Impostazione Comportamento ad hoc Smart View e opzioni Eliminazione righe/colonne

In modalità standard, alcune opzioni di eliminazione di righe o colonne nella finestra di dialogo Opzioni di Smart View non sono supportate anche se figurano come selezionabili nella finestra.

  • Opzioni di eliminazione righe non supportate in modalità standard:

    • Nessun accesso

    • Non valido

    • Carattere di sottolineatura

  • Opzioni di eliminazione colonne non supportate in modalità standard:

    • Nessun dato/Mancante

    • Zero

    • Nessun accesso

Nota:

Se è selezionata l'opzione di eliminazione Accesso non consentito per righe e colonne e si esegue l'aggiornamento, verrà visualizzato il messaggi di errore seguente:

L'opzione di eliminazione Accesso non consentito non è supportata.