Configurazione di repliche su richiesta

Per ridurre il valore RPO, è possibile creare snapshot su richiesta dell'ambiente principale, quindi copiarli nell'ambiente secondario.

Ad esempio, è possibile creare e programmare l'esecuzione di uno script di EPM Automate ogni sei ore tra le singole repliche giornaliere per ridurre il valore RPO da 24 a 6 ore.

Nota:

Durante la creazione dello snapshot su richiesta, l'ambiente principale viene impostato sulla modalità di sola lettura per alcuni minuti.

Per configurare la replica su richiesta, procedere nel seguente modo.

  1. Creare un file di script contenente i seguenti comandi di EPM Automate. Questo script replica lo snapshot dell'applicazione dall'ambiente principale all'ambiente secondario.

    Nota:

    Assicurarsi di modificare il nome utente, il password file, i nomi del dominio di identità e gli URL del servizio. informazioni sulla creazione di un password file cifrato, fare riferimento al comando encrypt.
    REM Sign in to the primary instance
    epmautomate login serviceAdmin primaryPassword.epw primary_URL primaryDomain
    REM Create a snapshot and then sign out
    epmautomate exportsnapshot "Artifact Snapshot"
    epmautomate logout
    REM Sign in to the secondary instance
    epmautomate login serviceAdmin secondaryPassword.epw secondary_URL secondaryDomain
    REM Copy the snapshot from the primary instance
    epmautomate copysnapshotfrominstance "Artifact Snapshot" primaryPassword.epw primary_URL primaryDomain
    REM Sign out of the secondary instance
    epmautomate logout
    
  2. Utilizzando uno scheduler, ad esempio Utilità di pianificazione di Windows, programmare l'esecuzione del file di script in modo che venga eseguito quando necessario in modo conforme al valore RPO desiderato.