Push dei dati tramite la funzionalità Mapping dati

Utilizzare i mapping dei dati nei moduli Planning per eseguire il push dei dati tra moduli, tra modelli o tra cubi.

Utilizzare i mapping dei dati nei seguenti scenari:

Tabella 10-1 Scenari di mapping di dati

Scenario di mapping di dati Riferimento
Eseguire l'integrazione dei dati tra Financials, Workforce, Projects e Capital. Esecuzione del push dei dati per integrare i processi aziendali.
Eseguire il mapping dei dati per il reporting in Workforce. Mapping dei dati per il reporting in Workforce
Eseguire il push dei dati tra:
  • Strategic Modeling e Planning.
  • Strategic Modeling e Financials.
  • Modelli di Strategic Modeling.

Per eseguire il push dei dati tramite la funzionalità Mapping dati, procedere come segue:

  1. Nella home page fare clic su Applicazione Icona Applicazione, quindi su Scambio dati Icona Scambio dati e infine su Mapping dati.

  2. Selezionare un mapping di dati, quindi in Azioni fare clic su Push dei dati.

Nota:

Quando la mappa dati ha un'origine con etichette modificate e queste ultime non corrispondono nel target, vengono visualizzate avvertenze per gli anni che non corrispondono. Il pushing dei dati però non viene effettuato. Quando la mappa dati ha un target con etichette modificate che non corrispondono nel target, ha esito positivo e gli anni nell'origine vengono abbinati utilizzando gli ID del periodo.

È inoltre possibile utilizzare le regole Groovy per definire mapping complessi. Le regole Groovy rappresentano un metodo avanzato basato su regole per la creazione di mapping complessi di dati mediante il linguaggio di script Groovy. Utilizzare le regole Groovy per definire mapping complessi. Ad esempio, è possibile definire una regola Groovy che esegue il pull dei dati da Planning per le aree di interesse in base al form corrente, ad esempio solo dalle celle modificate. È inoltre possibile eseguire calcoli sui dati prima di eseguirne il push, ad esempio applicando un fattore di scala. Vedere Informazioni sulle regole business Groovy.

In Workforce sono disponibili regole Groovy che eseguono i mapping di dati predefiniti con prompt runtime per le dimensioni entità, scenario e versione. Vedere Regole Groovy di Workforce.